skip to Main Content

Il suo nome richiama il portamento della chioma che come un mantello sottrae i grappoli alla vista. E’ un vitigno molto antico coltivato in consociazione con altri vitigni prevalentemente in provincia di Catania e di Messina. Pianta mediamente vigorosa, foglia medio-grande, grappolo medio, acino sferoidale con buccia pruinosa di colore blu-nero. Maturazione medio-tardiva. Il vino è fine di colore rosso rubino, profumo vinoso e fruttato, buona struttura gustativa, da preferire come vino di pronto consumo.

E’ diffuso nelle province di Catania, Messina, Agrigento e Enna.

Back To Top