skip to Main Content

Cosa è il Consorzio di tutela vini Sicilia Doc?

Il Consorzio di Tutela dei Vini Sicilia Doc è un’associazione senza finalità di lucro, riconosciuta dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Il Consorzio è costituito dai viticoltori, vinificatori e imbottigliatori che producono Sicilia Doc ed inseriti nel sistema di controllo. Il Consorzio ha il compito di tutelare, di valorizzare e curare gli interessi della denominazione di origine controllata “Sicilia”.

Chi può e come diventare socio del Consorzio di tutela

Soci del consorzio sono esclusivamente i produttori dei vini Sicilia Doc siano essi viticoltori, vinificatori ed imbottigliatori. Per diventare socio bisogna presentare domanda di adesione ed allegare i documenti necessari. La domanda, completa degli allegati, verrà esaminata e valutata nel primo Consiglio di amministrazione utile.

Il produttore verrà iscritto nell’elenco soci nella categoria richiesta nella domanda presentata (nel caso che un produttore appartenga a più categorie, potrà scegliere anche più categorie), successivamente al pagamento della quota di adesione.

E’ indispensabile essere soci del Consorzio di tutela per produrre vini Sicilia Doc?

No. L’adesione al Consorzio è su base volontaria. Il produttore Sicilia Doc dovrà comunque corrispondere al Consorzio di Tutela i contributi cosiddetti “erga omnes” commisurati alla quantità di uva prodotto, di uva vinificata e di vino imbottigliato. Le tariffe dei soci ed erga omnes sono indicate qui.

Chi può partecipare alle attività di promozione dei vini che il Consorzio organizza in Italia e all’estero.

Tutti i produttori inseriti nel sistema di controllo dell’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio, che producono vini Sicilia Doc. La partecipazione è gratuita in quanto il Consorzio finanzia qualsiasi attività di tutti i produttori, siano essi soci o non soci, con le quote erga omnes.

Come può il consumatore verificare che la bottiglia sia un Sicilia Doc autentico.

Il Consorzio di Tutela consente a chiunque di avere conferme sulla veridicità delle informazioni contenute sulla etichetta del vino Sicilia Doc. E’ sufficiente scrivere un mail al consorzio (info@consorziodocsicilia.it), indicando il luogo di acquisto (città e nome del rivenditore) con le informazioni contenute in etichetta compreso il numero di lotto presente. (E’ possibile anche inviare una fotografia della etichetta fronte e retro).

In breve tempo avrete una risposta dal servizio di vigilanza del Consorzio.

Back To Top